Come diventare camgirl, partendo da zero e senza esperienza?


Vuoi diventare camgirl, ma non hai nessuna esperienza, non sai da dove cominciare, e non sei sicura sia la scelta giusta?

Per prima cosa, definiamo i concetti chiave:

Chi è una camgirl? – Una camgirl è una persona che si esibisce in attività erotiche o sessuali online, generalmente tramite webcam, per un pubblico pagante.

In che modo guadagna una camgirl? – Una camgirl guadagna tramite mance, abbonamenti privati, vendita di contenuti, e spesso riceve pagamenti in base al tempo trascorso in webcam.

Come diventare camgirl? – Per iniziare a lavorare come camgirl bisogna scegliere una piattaforma, registrarsi, configurare la webcam e l’area di lavoro, creare un profilo attraente e iniziare le trasmissioni.

QUICK START – Ti consigliamo di leggere questa guida fino in fondo. Se non hai tempo o ritieni di avere già le informazioni che ti servono, a questo link puoi effettuare la registrazione veloce a CAM4, piattaforma che rappresenta il miglior compromesso tra assistenza camgirls, facilità d’uso in italiano, e potenzialità di guadagno.

Ora affrontiamo il tema in profondità, con una guida pratica, step by step, su tutti gli aspetti fondamentali da conoscere quando si parte da zero in questa attività.



PREMESSA SU SEXYPEDIA – A che titolo scriviamo questa guida per diventare camgirl? Che esperienza diretta abbiamo?

Sexypedia si occupa del mondo dell’intrattenimento per adulti su internet dal 2015, con un focus specifico sui siti di webcam erotiche.

In questi anni abbiamo seguito decine di ragazze che hanno scelto di entrare nel mondo delle cam attraverso i nostri servizi di consulenza, supporto e marketing.

In questo screenshot riferito a guadagni di camgirls nell’anno 2023, ecco alcuni volumi generati su uno dei (numerosi) siti di webcam dove lavorano ragazze seguite da noi.

Guadagni camgirls seguite da Sexypedia

Se vuoi sapere di più su sulla nostra esperienza e sui servizi che offriamo, puoi contattarci direttamente, dopo aver letto questa guida introduttiva.

Requisiti per diventare camgirl

Partiamo dai pre-requisiti, imprescindibili.

Requisiti legali

Età: In Italia, l’età minima per esercitare la professione di camgirl è di 18 anni.

Cittadinanza: Non ci sono requisiti di cittadinanza specifici per diventare una camgirl. Tuttavia, alcuni siti web possono richiedere che le camgirl siano residenti in un paese specifico.

Documentazione: Per registrarsi a un sito web di camgirl, è necessario fornire una copia di un documento d’identità valido e fornire prova della propria reale identità tramite una specifica procedura guidata.

Predisposizione mentale

Costanza: La costanza paga. Non si diventa camgirl di successo in una notte. I guadagni possono essere ingenti, ma non lo diventeranno di certo se non si dedicano il tempo e la voglia di apprendere il ‘mestiere’ necessari nei primi mesi.

Autostima: Intraprendere questa attività richiede una buona dose di autostima. È importante essere in equilibrio con il proprio corpo e con la propria sessualità.

Capacità di comunicazione: Le camgirl devono essere in grado di comunicare efficacemente con gli utenti. È importante saper ascoltare le richieste degli utenti e di fornire loro un’esperienza soddisfacente.

Resilienza: Le camgirl devono essere in grado di gestire le emozioni negative, come la frustrazione, l’imbarazzo e la rabbia. È importante essere in grado di rimanere positive e professionali, anche di fronte a situazioni difficili.

Cura della sicurezza: La sicurezza personale è un aspetto che va considerato fin da subito. È importante essere consapevoli dei potenziali rischi associati a questo lavoro, come il cyberbullismo, il revenge porn e la violenza psicologica.

Inoltre, le camgirl devono essere in grado di:

Gestire il tempo in modo efficiente: trattare l’attività come un business, non un hobby, pianificando un’agenda che si armonizzi con la vita sociale e familiare.

Creare un ambiente accogliente per gli utenti: evitare di essere meccaniche e impersonali, ma ascoltare e comprendere le esigenze delle persone ed entrare in empatia.

Essere innovative: distinguersi dalla concorrenza con creatività e innovazione; identificare una nicchia e proporre servizi e spettacoli ad hoc per soddisfare uno specifico mercato. 

QUICK START – Ti consigliamo di leggere questa guida fino in fondo. Se non hai tempo o ritieni di avere già le informazioni che ti servono, a questo link puoi effettuare la registrazione veloce a CAM4, piattaforma che rappresenta il miglior compromesso tra assistenza camgirls, facilità d’uso in italiano, e potenzialità di guadagno.

Attrezzatura necessaria

L’attrezzatura necessaria per lavorare come camgirl può variare a seconda delle proprie esigenze e del proprio budget.

IMPORTANTE – Prima di pensare all’attrezzatura, verifica la qualità della tua connessione internet, che deve essere veloce e – soprattutto – stabile. In mancanza di ciò, tutto il resto vale poco.

Attrezzatura hardware

Computer o laptop: il computer è l’elemento fondamentale per lavorare come camgirl. Dovrebbe essere abbastanza potente da gestire il software di streaming e avere una buona webcam (anche se è sempre preferibile installarne una esterna). In alcune situazioni, o nel caso di trasmissione ‘on the road’ il tuo strumento principale di lavoro diventerà lo smartphone.

Webcam HD: la webcam è lo strumento essenziale per trasmettere in diretta le proprie sessioni. Dovrebbe avere una buona risoluzione e un’immagine nitida: la Logitech HD Pro Webcam C920, ad esempio, rappresenta un buon compromesso qualità / prezzo. 

Microfono: il microfono è necessario per comunicare con i propri spettatori. Dovrebbe avere una alta qualità del suono e una tecnologia di schermatura dei rumori ambientali.

Luci: le luci sono importanti per creare un’atmosfera piacevole, intrigante e professionale.

Fondale (opzionale): lo sfondo studiato ad hoc può aiutare a creare un’ambientazione più coinvolgente.

Attrezzatura software

Software di streaming: il software di streaming è necessario per trasmettere le proprie sessioni in diretta. I più popolari sono OBS Studio e XSplit. Tutti i principali portali hanno un loro software integrato, quindi dovrai limitarti a seguire le istruzioni di configurazione fornite dal sito stesso.

Software di editing video (opzionale): il software di editing video può essere utilizzato per modificare i propri contenuti (live o registrati) e renderli più accattivanti.

Software di gestione dei social media (opzionale): i social media sono un importante strumento di marketing per le camgirl. È utile avere account social ben curati e aggiornati, e sul mercato ci sono molti gestionali che possono rendere il lavoro più veloce e organizzato.

Altri accessori

Completi e costumi: i costumi e le uniformi aiutano a creare un personaggio più coinvolgente, a praticare giochi di ruolo, o a proporsi come camgirl cosplayer. I completi sexy e la biancheria a tema, d’altro canto, sono complementi necessari ai servizi di una camgirl.

Giocattoli erotici: un set di dildo e giochi erotici da utilizzare negli show è sempre molto apprezzato (anche economicamente) dagli utenti.

Toys a controllo remoto: i sex toys a controllo remoto come il lovense lush sono ormai standard di settore. Connettendo il tuo al software di integrazione del sito permetterai agli utenti di controllare le vibrazioni da remoto (a pagamento, si intende!).

Migliori siti per diventare camgirl nel 2024

La nostra esperienza diretta (dal 2015) nell’assistere ragazze che decidono di diventare camgirl ci ha portati a restringere il campo a 5 siti che, in misura diversa, possono adattarsi ad una modella italiana che si affaccia per la prima volta alle cam.

CAM4

Diventare camgirl su CAM4 - Tabella
LINK
PubblicoPrevalentemente italiano
LinguaItaliano e Inglese
Nudo in chat pubblica
Registrazione modelleINIZIA ORA

RIV

Diventare camgirl su RIV - Tabella
LINK
PubblicoItaliano
LinguaItaliano
Nudo in chat pubblicaNo
Registrazione modelleINIZIA ORA

Skeeping

Diventare camgirl su Skeeping - Tabella
LINK
PubblicoItaliano
LinguaItaliano
Nudo in chat pubblicaNo
Registrazione modelleINIZIA ORA

Streamate

Diventare camgirl su Streamate - Tabella
LINK
PubblicoInternazionale
LinguaInglese, Italiano
Nudo in chat pubblicaNo
Registrazione modelleINIZIA ORA

Stripchat

Fare la camgirl su Stripchat - Tabella
LINK
PubblicoInternazionale
LinguaInglese, Italiano
Nudo in chat pubblica
Registrazione modelleINIZIA ORA

Se vuoi maggiori informazioni su queste piattaforme, consulta la nostra guida ai siti di webcam erotiche migliori per il pubblico italiano.

Creazione del profilo

Ogni piattaforma ha una differente procedura di registrazione. Investi il tempo necessario per inserire dati e documenti nel modo in cui ti viene chiesto, o l’approvazione per andare online potrebbe tardare ed esserti negata.

Una volta completata la registrazione, è il momento di creare un profilo. Il profilo è il tuo biglietto da visita, quindi è strategico che sia curato e professionale. 

Assicurati di includere un’immagine accattivante, una descrizione di te stessa, possibilmente qualche album fotografico, e una lista (chiara ed esplicita) dei servizi che offri.

Criteri per scegliere il sito

Scegliere il sito più adatto a te dipende da una molteplicità di fattori. 

Ecco alcuni criteri da tenere a mente:

1. Considera il TUO tipo di spettacolo

Innanzitutto, è importante considerare il tipo di spettacolo che vuoi offrire. 

Se intendi concentrarti su spettacoli di chat erotica, potresti voler scegliere una piattaforma che offra una buona interazione con gli utenti. 

Se vuoi invece offrire spettacoli più espliciti, potresti voler scegliere una piattaforma che consenta contenuti di natura totalmente sessuale.

2. Ricerca le diverse piattaforme

Una volta che hai una chiara idea del tipo di spettacolo che vuoi offrire, è il momento di iniziare a ricercare le diverse piattaforme disponibili. 

Leggi le recensioni di altre camgirl, confronta le funzionalità offerte dai diversi portali e considera le commissioni che i siti applicano ai tuoi guadagni.

3. Valuta budget e obiettivi

I siti di camgirl possono applicare commissioni diverse, quindi è utile considerare il tuo budget e i tuoi obiettivi prima di fare una scelta. 

Alcune piattaforme applicano commissioni fisse, mentre altre (la stragrande maggioranza) applicano commissioni percentuali sui guadagni.

Spesso, dove vengono applicate commissioni onerose i volumi di clienti che il sito garantisce fin dal primo giorno sono alti. Al contrario, commissioni basse possono significare che gran parte del marketing e dell’acquisizione clienti sarà sulle tue spalle.

4. Valuta la sicurezza

È importante scegliere una piattaforma che abbia misure di sicurezza adeguate per proteggere la tua privacy. 

Alcune offrono crittografia end-to-end, altre offrono controlli genitoriali e altre ancora offrono una protezione contro lo stalking e il cyberbullismo.

5. Considera le tue preferenze personali

Infine, è imprescindibile considerare le tue preferenze personali. 

Alcuni portali hanno un’interfaccia utente più intuitiva di altre, mentre altri offrono più funzionalità. Scegli la piattaforma che sembra più adatta alle tue esigenze e al tuo stile.

QUICK START – Ti consigliamo di leggere questa guida fino in fondo. Se non hai tempo o ritieni di avere già le informazioni che ti servono, a questo link puoi effettuare la registrazione veloce a CAM4, piattaforma che rappresenta il miglior compromesso tra assistenza camgirls, facilità d’uso in italiano, e potenzialità di guadagno.

Marketing

A differenza di Onlyfans, i siti di webcam erotiche garantiscono afflusso di pubblico anche il primo giorno che si va online, e senza necessità di fare marketing in prima persona.

Tuttavia, per rendere il tuo business sostenibile nel tempo, e per cominciare a scalare i tuoi guadagni, dovrai pian piano evolverti:

1. Crea un forte brand personale

Il tuo brand personale è ciò che ti rende unica e ti distingue dalla concorrenza. 

Concentrati su cosa vuoi che gli utenti pensino di te e a come vuoi essere percepita. Una volta che hai un’idea di cosa vuoi rappresentare, inizia a costruire il tuo brand attraverso il profilo sul sito di cam, i social media e i tuoi contenuti pubblicati in rete.

2. Crea contenuti di alta qualità

I contenuti sono ciò che attirerà i clienti e li farà tornare. 

Assicurati che i tuoi video e le tue foto siano di alta qualità e che siano interessanti e coinvolgenti. 

Pensa a cosa vogliono vedere i tuoi clienti-tipo e crea contenuti che soddisfino le loro fantasie. Più sei personale e specifica, meglio è.

3. Sii attiva sui social media

I social media sono uno strumento potente per raggiungere un pubblico ampio. 

Usa i social media per promuovere il tuo lavoro, interagire con i fan / clienti e costruire relazioni. Assicurati di essere coerente con i tuoi post e di utilizzare gli hashtag giusti per raggiungere il tuo pubblico target.

NOTA – Promuoversi sui social network nell’industria dell’erotismo e del porno richiede massima attenzione al rispetto delle policy di ogni sito, per non incorrere in blocchi o ban dell’account.

4. Promuovi il tuo lavoro

Non aspettarti semplicemente che i clienti vengano a te. Devi promuovere il tuo lavoro per farti conoscere. 

Usa diversi canali di marketing, come i gruppi Telegram, i forum e i siti di cam stessi. Assicurati di personalizzare il tuo messaggio per ogni canale in modo da essere il più efficace possibile.

5. Offri sconti e promozioni

Gli sconti e le promozioni sono un ottimo modo per attirare nuovi clienti e fidelizzare quelli esistenti. 

Offri sconti per i nuovi iscritti, promozioni per gli acquisti ricorrenti e premi per i clienti fedeli.

6. Sii professionale

Quando interagisci con i clienti, sii sempre professionale (ma seducente), complice e rispettosa. Rispondi alle domande in modo tempestivo e completo e sii attenta a comprendere esattamente le richieste degli utenti.

7. Fatti aiutare

Se sei alle primissime armi in questo mondo, o se sei insoddisfatta dei tuoi guadagni fino ad oggi, cercare la collaborazione di un marketing manager o di una web agency specializzata nell’intrattenimento per adulti è sempre un’ottima idea.

In Sexypedia, ad esempio, forniamo questo tipo di consulenza o di supporto senza costi iniziali a tuo carico (contattaci per avere maggiori informazioni o per verificare se hai i requisiti per entrare nel nostro network).

Infografica clienti camgirls: italiani vs stranieri

Aspetti legali

Fare la camgirl in Italia è legale? Sì.

Tuttavia è bene non mascherare con questa attività altre che invece sono – quantomeno – borderline.

In particolare, nessun servizio di incontri è associabile al ruolo di camgirl. Fare la hostess, o fare la escort, sono cose completamente diverse, e incompatibili con il ruolo di webcam model.

Infografica differenze tra siti di incontri e siti di cam per chi vuole diventare camgirl

Aspetti fiscali

Le camgirls pagano le tasse? Sì.

In quanto professione legale, seppure atipica, la camgirl va inquadrata nell’ampio spettro dei lavoratori freelance.

Pur potendo tranquillamente iniziare senza formalità fiscali di sorta, una volta che l’attività si consolidasse in termini di guadagni e di non-occasionalità, dovrai aprire partita IVA italiana (o regolarizzare la tua posizione secondo le regole fiscali del diverso Stato dove risiedi abitualmente).

TI SERVE AIUTO? – Sexypedia collabora con uno studio di commercialisti con esperienza nella gestione fiscale (anche online, e a distanza) di adult content creators. Contattaci per avere informazioni.

Aspetti psicologici

Lavorare come camgirl può essere un’esperienza positiva e gratificante, ma è importante essere consapevoli degli aspetti psicologici e dei rischi legati a questa attività.

Ecco alcuni temi da tenere in considerazione:

Autostima, sicurezza in se stesse: esibirsi in webcam può diventare fonte di stress e ansia, soprattutto per chi ha una bassa autostima o è insicura del proprio aspetto. È importante avere un buon equilibrio psicofisico e sentirsi confortevoli con il proprio corpo per poter affrontare al meglio le sfide di questo lavoro.

Capacità di gestire lo stress: talvolta la quotidianità potrà apparire soffocante, soprattutto se si devono affrontare richieste inappropriate da parte dei clienti. È cruciale avere una buona capacità di gestire lo stress, che permetta di affrontare questi momenti senza farsi sopraffare.

Capacità di separare la vita privata dalla vita lavorativa: l’attività di modella in webcam può essere un’esperienza molto intensa, sia dal punto di vista emotivo che fisico. È importante essere in grado di separare la vita privata dalla vita lavorativa per evitare che il lavoro influenzi negativamente la propria situazione relazionale.

Capacità di stabilire dei limiti: è fondamentale stabilire dei limiti con i propri clienti, sia per quanto riguarda le richieste che per quanto riguarda le informazioni personali che si condividono. Bisogna essere in grado di dire di NO quando necessario, per proteggere la propria privacy, il proprio benessere, e la propria dignità.

Capacità di affrontare il giudizio sociale: il lavoro di camgirl è spesso visto con pregiudizio dalla società. Dovrai essere in grado di affrontare il giudizio sociale e difendere (con te stessa) le scelte che hai fatto.

Inoltre, ti aiuterà essere consapevole dei rischi legati a questo lavoro, come ad esempio:

  • Rischio di cyberbullismo o stalking da parte di clienti insoddisfatti o frustrati.
  • Rischio di diffusione di contenuti privati senza consenso.
  • Rischio di dipendenza dal lavoro, soprattutto se si inizia a guadagnare bene.

Prendi il tempo che ti serve per informarti su questi rischi e adottare misure preventive per proteggerti e sentirti a tuo agio.

Considerazioni finali

Sii te stessa. Gli utenti apprezzano le camgirl che sono autentiche e genuine. Oggi la ragazza della porta accanto, naturale, batte la professionista, meccanica e costruita, 10 a 0.

Sii creativa, rompi gli schemi. Trova il tuo stile e crea spettacoli che siano unici e coinvolgenti.

Sii rispettosa delle policy. Leggi (3 volte!) le regole del sito dove sceglierai di esibirti e rispettale. Meglio una soglia di prudenza eccessivamente alta oggi che un ban domani.

Sii paziente. Ci vuole tempo per costruire una base di utenti e guadagnare un buon reddito.

Se sei determinata a diventare una camgirl, con un po’ di impegno e dedizione puoi raggiungere il successo. Lo dicono i numeri e le statistiche del settore, che monitoriamo da quasi dieci anni con la nostra esperienza diretta sul campo.

E… se vuoi approfondire aspetti di questa guida, se ti rimangono dei dubbi (o se addirittura sono aumentati!), se vuoi essere seguita nella tua nuova attività, o se sei interessata a collaborazioni che migliorino i risultati del tuo business, non esitare a contattarci.


Domande frequenti

Come diventare camgirl senza essere riconosciuta?

Per fare la camgirl limitando il rischio di essere riconosciuta, i metodi più efficaci sono 2. Il primo è esibirsi mascherando il volto (o tagliandolo fuori dall’inquadratura); il secondo è utilizzare le opzioni di blocco IP per aree geografiche che la maggior parte delle piattaforme mette a disposizione.

L’avvio dell’attività di camgirl ha un costo?

Nessun portale richiede il versamento di una quota per registrare un account e cominciare. L’iscrizione è quindi totalmente gratuita: le piattaforme guadagnano trattenendo una percentuale dei guadagni della camgirl. L’avvio dell’attività può invece richiedere dei piccoli investimenti per acquistare attrezzatura, costumi, o per fare fotografie e video professionali.

Ci sono obblighi particolari per fare la camgirl?

La scelta sui servizi da offrire, nell’ambito di quelli consentiti dalla policy della piattaforma su cui ci si esibisce, sarà sempre e unicamente della camgirl. È buona norma non avere una offerta troppo sotto-dimensionata rispetto a quella delle colleghe, ma non non esisterà mai alcun obbligo a priori.

Si può lavorare in coppia nelle webcam erotiche?

Sì, sia in coppia con un uomo che con un’altra camgirl, previa loro iscrizione al portale. Gli show erotici live di gruppo, sia soft che hard, hanno sempre un grosso seguito tra il pubblico.

Si può lavorare su più di un sito di webcam?

Sì. E molte camgirl che guadagnano cifre importanti sono su più piattaforme contemporaneamente. Può tuttavia capitare che alcuni portali mettano dei limiti o richiedano l’esclusiva: il consiglio è quello di verificare questo aspetto caso per caso leggendo il regolamento e le condizioni di lavoro di ogni piattaforma.

Lascia un commento

Share to...